Prima o poi toccherà anche a noi

In Madagascar sta succedendo una cosa FOLLE. La coreana DAEWOO (quella delle macchine) si è comprata per la bellezza di 99 anni MEZZO MADAGASCAR. Lo utilizzerà per trasformarlo in campi da coltivare a frumento. Sarà il granaio di Corea.

Nessuno dice niente perchè si tratta della Corea del SUD , nostra “alleata”. Le nostre auto, i nostri vestiti, vengono da lì. Fosse stata la Corea del NORD, quella Stalinista, a quest’ora gli avremmo già mosso guerra…

Ora gli stati ricchi non si limiteranno solamente a sfruttare gli abitanti di quelli poveri, spostando lì i mezzi di produzione, ma si COMPRERANNO tutto in blocco. Dove andranno gli abitanti del MADAGASCAR? Chi può andrà a coltivare i campi (e beato lui continuerà a essere sfruttato), per gli altri deciderà la fame (o moriranno di fame, o si faran guerra tra di loro e moriranno di guerra). Più o meno quel che succedeva fino ad ora, solo che mentre ieri rimaneva la speranza (questi se menano, ma magari poi si mettono d’accordo e iniziano a lavorare per sé stessi) da domani non esiste alcuna speranza per loro, che anche se si metton d’accordo non han più un posto dove stare per conto loro (sono i nuovi Pellerossa?).

Non ho citato le catastrofi ambientali che provocherà questo fatto, 3,2 milioni di acri di frumento. ma per me quello non è neanche il male peggiore.

Mi chiedo quale sarà il nuovo assetto mondiale fra qualche anno. Gli USA stan dando via il culo e noi gli stiamo andando dietro.
Sta finendo questa fase di colonialismo e ne sta nascendo uno ancora peggio.

Chissà noi da quale parte staremo.

Ecco il link alla notizia:
http://news.mongabay.com/2008/1119-madagascar.html

2 risposte a Prima o poi toccherà anche a noi

  1. passante scrive:

    cavolo c’è sempre da imparare a passare da qui! Anche di questo non sapevo niente e mi ha molto colpito questa orrenda notizia… molto intelligente tutta l’analisi

  2. alvaraalto scrive:

    caro passante,
    l’analisi non so quanto sia intelligente, ma è di sicuro sgrammaticata, e chiedo perdono a tutti i “passanti” che inorridiranno.
    mi ci vorrebbe un correttore di bozze, un co-autore, qualcuno…

    comunque è incredibile come in un momento di crisi le grandi multinazionali ne approfittino per spazzolare tutto.

    il mondo deve cambiare… questo fatto che “con i soldi si può comprare tutto” ci sta distruggendo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: