the girls can rock! not in Italy

Ho letto un articolo scritto sul NewYorkTimes da Jon Pareles (che è un grandissimo critico musicale americano). Il titolo è

An Intellectual Rocker Steeped in Tradition

Una Rocker intellettuale immersa nella tradizione.
Insomma parla di una grandissima Rocker donna.
italiana.
Chi è? Ve lo state chiedendo vero?
Leggete l’articolo!
Ecco qualche suo video:

una delle sue canzoni:

mentre canta Purple Haze di Jimi Hendrix

durante il suo live a Central Park, NY

Il problema è sempre quello: in Italia le donne non contano ancora niente. Se Carmen da Catania al posto di un paio di tette avesse avuto le palle ora sarebbe il più grande cantautore italiano della nuova generazione. Altro che il Liga!

5 risposte a the girls can rock! not in Italy

  1. keyr scrive:

    altro che vasco!non mi è mai piaciuto e ultimamente mi fa addirittura pena…..
    Come non darti ragione!
    Ancora ricordo da Santoro una giovanissima Consoli che ascoltava le duere parole di Loredana Bertè,la considerava già una meteora secondo me o comunque una che non sarebbe arrivata tanto lontana…..
    Bella soddisfazione questa invece!!!

  2. alvaraalto scrive:

    Quando presentarono Carmen Consoli alla Bertè, quest’ultima rispose “condoglianze” al posto di “piacere”.
    Ora però sono amiche…
    P.S. siamo al pc contemporaneamente… ho appena fatto un commento sul tuo blog, keyr!

  3. lagiraffa scrive:

    Pur non amando particolarmente Carmen Consoli, ammetto che è brava, bei testi, buona musica, ma in Italia tutto questo non conta, o meglio, non conta più, nè nella musica rock nè in quella pop. Penso alle pagine intere dei quotidiani dedicate al vincitore di Amici, che fa concerti e va in prima serata sulla tv nazionale, come fosse il nuovo Frank Sinatra (che orrore, solo scriverlo!) c’è qualcosa che non torna, mi pare..:-(

  4. marco scrive:

    non sono d’accordo.

    gli album delle figurine dei cantanti pullulano di donne, molte delle quali avrebbero fatto meglio a zappare la terra – insieme a molti uomini – e anche i vari “festival della canzone”. non che ovviamente sia una cosa indicativa di “talento”, ma di sicuro lo è di “fama”.

    dubito che orietta berti debba la fama al suo fascino.

  5. alvaraalto scrive:

    le cantanti famose in italia sono solo quelle che scrivono “canzoni da femmine”.
    le canzoni di carmen consoli più famose sono infatti quelle più moscie (e a mio parere più scarse): parole di burro, l’ultimo bacio, …
    pezzi come “bambina impertinente” o “matilda odiava i gatti” deve andarli a suonare a central park…

    non dico che in italia non ci sia spazio per cantanti donna, ce n’è abbastanza,
    dico che non c’è spazio per BUONE cantanti donna (che pure ce ne sarebbero!) e le loro BELLE canzoni.
    comunque è solo un parere. se poi faccio i conti anche io ascolto quasi solo cantanti maschi😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: